Anagni, ubriaco provoca un incidente con feriti e scappa ma... poi ci ripensa, denunciato

Protagonista del fatto un ventiseienne residente nella città dei Papi che dopo un'ora si è presentato sul luogo dello schianto ed ha confessato ai carabinieri di essere fuggito per la paura. Sottoposto all'alcoltest è risultato essere positivo

Un 26enne di Anagni è stato denunciato dai carabinieri per “guida in stato di ebbrezza alcolica” ed “omissione di soccorso”. Il giovane, alla guida della propria autovettura, dopo aver provocato un incidente stradale, nel quale rimanevano feriti gli occupanti dell’altro veicolo coinvolto, è fuggito senza prestare soccorso. Poi, forse in preda al rimorso, dopo un'ora è tornato sul posto ed ha 'confessato' ai carabinieri di essersi allontanato poiché spaventato. Il 26enne, sottoposto ad accertamento alcolemico, è risultato avere un tasso alcolico di tre volte superiore al limite consentito dalle vigenti normative. Per questo motivo è stato denunciato e la sua patente è stata ritirata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paliano, arrestato un 58enne del posto per l'incendio di un centro benessere e per riciclaggio

  • Cronaca

    Anagni, vasto incendio in una fabbrica di plastica su via Anticolana

  • Cronaca

    Roccasecca, è Assuntino Di Nardi il ferroviere travolto e ucciso da un treno

  • Sport

    Frosinone - Torna ad allenarsi in gruppo Ghiglione, infortunio alla caviglia per Gori

I più letti della settimana

  • Paliano, terminato il blitz delle forze. Ecco cos'è successo

  • Amazon a Colleferro, i dettagli dell’operazione che porterà 2000 nuovi posti di lavoro

  • Roccasecca, ferroviere investito e ucciso da un treno. Linea bloccata e forti ritardi (foto)

  • Torna l'ora legale in Italia, ecco quando spostare le lancette

  • Valmontone, ecco i velobox sulle strade più trafficate. Fioccano le polemiche

  • Cassino, società del gas in 'odor di truffa', arrestato noto imprenditore (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento