Anagni, noto pub trasformato in centro dello spaccio di droga. Arrestato il giovane proprietario

Durante un controllo gli uomini della finanza hanno trovato 700 grammi di droga e dei bilancini di precisione

Avevano fatto diventare un pub di Anagni una vera e propria sala dello spaccio ed avevano messo su una fiorente attività. Nelle ore scorse però è scattato il blitz delle fiamme gialle della locale tenenza che inizialmente sono entrate nel locale per rilevare la forza lavoro presente.

La scoperta della droga all’interno del magazzino

Durante i controlli, però, all’interno di un magazzino i finanzieri hanno rinvenuto circa 700 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e marjuana detenuta ai fini dello spaccio. Scattata un’accurata perquisizione, i militari della città dei Papi rinvenivano anche 2 bilancini elettronici di precisione e due coltelli per il taglio della droga.

Le altre perquisizioni

Stante la flagranza di reato i finanzieri estendevano la perquisizione anche all’interno dell’autovettura e all’abitazione del giovane anagnino, rinvenendo ulteriori grammi 3 di hashish ed €. 520,00, in banconote di piccolo taglio ritenute provento del traffico di sostanze stupefacenti.

Finanza anagni-2

L’arresto del proprietario

Al termine dell’attività, la sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro penale e messa a disposizione della locale Autorità Giudiziaria, mentre per il giovane anagnino – titolare dell’attività – veniva tratto in arresto per “produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope”, e “agevolazione dell'uso di sostanze stupefacenti o psicotrope”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Il 2 giugno i funerali di Guglielmo Mollicone. Oggi l'anniversario della morte di Serena

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento