Anagni, taglia alberi “abusivi” presi con 250 quintali di legna di quercia

Denunciate quattro persone che si trovavano su un terreno posto sotto procedura fallimentare

Se ne stavano tranquillamente nei boschi delle periferie di Anagni a tagliare la legna senza nessuna autorizzazione. Quattro persone, tre residenti a Guarcino ed una a Veroli, sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Anagni che li hanno sorpresi sul fatto e già avevano tagliato dei pregiati fusti di querce per circa 250 quintali.

I precedenti

I quattro in passato, già erano stati segnalati sempre per reati contro il patrimonio e questa volta si erano portati in una proprietà sul cui conto vi è in corso una procedura fallimentare da parte del tribunale di Frosinone. Nella circostanza i carabinieri hanno posto sotto sequestro tre motoseghe ed una roncola che, debitamente repertate, venivano custodite in attesa del deposito presso l’ufficio corpi di reato.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Cassino, Di Mambro e D'Alessandro all'attacco contro Salera: meno spot, più correttezza

  • Klopman vince il premio "Impresa sostenibile 2019"

I più letti della settimana

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Cassino-Sant’Andrea, presa la banda di spacciatori di eroina. Tra gli arrestati lo Spagnolo ed Attila

  • Valmontone, 42enne del posto trovata morta nel giardino di casa

  • Ferentino, Elisa Ciotti uccisa a martellate dal marito aveva origini ciociare

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

  • Fiuggi, scende dall'aereo a Fiumicino e trova i carabinieri; arrestato 18enne

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento