Artena, con la Cena Barocca è partito il 25^ Palio delle Contrade che si svolgerà dal 6 al 14 Agosto

Con la Cena Barocca in Piazza  per consegnare le spade ai Capitani e la presentazione della pubblicazione  “Palio delle Contrade della Città di Artena” di Vittorio Aimati è partita la 25^ edizione che si svilupperà da sabato 6  a Domenica 14...

Artena, Palio delle Contrade 13

Con la Cena Barocca in Piazza per consegnare le spade ai Capitani e la presentazione della pubblicazione “Palio delle Contrade della Città di Artena” di Vittorio Aimati è partita la 25^ edizione che si svilupperà da sabato 6 a Domenica 14 Agosto 2016 presso il parco della Villa Borghese.

Ogni sera è previsto un gioco diverso per l’assegnazione di punti, ma tutto inizierà con la bella e sfavillante sfilata con i rappresentanti nobili e popolani con oltre mille persone ed animali tra muli, asini, cavalli e Mucche che partirà dalla vecchia Piazza dove l’erede Borghese darà la partenza il via alla rievocazione della visita di Papa Paolo V, al feudo di Montefortino avvenuta nel 1615 che all'epoca era retto da Suo nipote Cardinale Scipione Borghese. Nei giorni seguenti, le dieci contrade si contenderanno la vittoria disputando 20 giochi popolari: Corsa con la carettella, Canzone in Dialetto, Staffetta Maschili e Femminile, Sardamontone, Tiro alla fune, Corsa con il Cerchio, Salto della Corda, Maschile e Femminile, Corsa con la botte, Battitura del Grano, Taglio del Tronco, Percorso del Contadino, Tiro alla fune, Tiro Con l’arco, Gioco del Brigante, Quintana Storica, Corsa con il Somaro.

Il tutto si svolgerà, come sempre, all’interno del meraviglioso parco della Villa Borghese di Artena contornato da stand enogastronomici realizzati dai contradaioli al fine di poter degustare i cibi tipici della tradizione artenese. Il tutto sapientemente organizzato dall’Ente Palio presieduto dal giovane Alberto Riccitelli, ex vice sindaco, che nella presentazione del Palio nell’aula del Consiglio Comunale e nella pubblicazione ha scritto: “ Il Palio delle Contrade è un bene comune a cui tutti dobbiamo tenere e tutti dobbiamo lottare per farlo crescere insieme alle nostre tradizioni e alla nostra storia che deve guardare lontano, anche se oggi siamo praticamente alle nozze d’argento e non posso ricordare colo che non cui sono più, che hanno contribuito a far riscare 25 anni fa il nostro Palio delle contrade ”. E’ un Palio questo che coinvolge tutta la città il cui drappo quest’anno è stato realizzato da Luca Cece artenese di puro sangue (è la prima volta che succede) e rappresenta tutte e dieci le contrade: Centro Storico, Colubro,Via Giulianello, Via Latina, Macere, Maiotini, Selvatico, Torretta, Valli e Via Velletri che poi daranno vita con i lori giochi alle dieci serate estive.

Mentre lo storico e scrittore Vittorio Aimati ha evidenziato, nella sua opera, che dall’incontro di Paolo V e il Cardinale Scipione Borghese è. "praticamente nata la storia di Montefortino prima e di Artena dopo”.

Il Palio di Artena è certamente l’unica festa ludica che si svolge in città, perché tutte le altre manifestazioni hanno dei Santi in particolare da festeggiare anche se si parla della visita di un Papa nella città.

Tuttavia il Palio delle Contrade di Artena è principalmente amore per il territorio. E’ amore per la storia, per le vicende, per i personaggi che hanno animato la vita di questa stupenda città nel corso dei secoli, che ancora va con il passo di mulo: fermo e deciso in avanti. Per nove giorni di Agosto, dunque, è garantito lo spettacolo e la gastronomia e si calcola che ogni sera il Palio sarà visto da non meno di 10.000 persone.

In comune per presentare la pubblicazione e il drappo di quest’anno la rappresentanza con i gonfaloni delle contrade ed il Sindaco Felicetto Angelini oltre, ovviamente, al presidente dell’Ente Palio Alberto Riccitelli. In piazza poco prima della cena barocca c’è stato il giuramento dei Capitani per svolgere un Palio corretto che vuole raccontare la storia, i costumi, le tradizioni della Terra di Montefortino.

Giancarlo Flavi (Foto e servizio. Vietata la riproduzione senza previa autorizzazione)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento