Artena, intere contrade senza posta che rimane ammucchiata in ufficio. Cresce la protesta dei cittadini

Stanno iniziando a diventare veramente tante le proteste degli abitanti di Artena, soprattutto quelli delle zone periferiche del Colubro e delle Macere che oramai da tempo non ricevono più con regolarità la posta. Il problema sarebbe a monte...

Stanno iniziando a diventare veramente tante le proteste degli abitanti di Artena, soprattutto quelli delle zone periferiche del Colubro e delle Macere che oramai da tempo non ricevono più con regolarità la posta. Il problema sarebbe a monte dell’organizzazione dello smaltimento e riguarderebbe anche i comuni di Labico e Valmontone. Nel mese di ottobre la società poste italiane ha completato la riorganizzazione del servizio di recapito postale riducendo le zone (nel Lazio) da 2.914 a 2547. Questa riorganizzazione sta richiedendo dei giorni per essere assimilata e nel frattempo negli uffici postali periferici si accumulano sacchi di lettere che restano a giacere. Tornando ad Artena i cittadini sono veramente furiosi perché con questo stato di cose arrivano bollette in ritardo e si perdono informazioni su bonifici e pagamenti. Nella contrata le Macere i postini lamentano il fatto che disposizione viaria è molto dispersiva ed i numeri civici sono messi in maniera un po’ casuale ed a volte addirittura sono doppi. Dalle poste fanno sapere che la situazione pian piano sta tornando alla normalità ma oramai i cittadini sono veramente stanchi e c’è chi pensa di intraprendere qualche via legale per cercare di bloccare la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • La Dea bendata bacia di nuovo la Ciociaria. Vinti 200 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento