Artena, primo consiglio per l'amministrazione Angelini. In giunta 2 donne con ruoli chiave

Con un lungo ed affollatissimo consiglio comunale si è aperta ufficialmente l’amministrazione Angelini con la nomina della nuova giunta di governo con ben 2 donne in ruoli chiave (in tutto sono 6 le donne 5 in maggioranza ed una in

 

Con un lungo ed affollatissimo consiglio comunale si è aperta ufficialmente l’amministrazione Angelini con la nomina della nuova giunta di governo con ben 2 donne in ruoli chiave (in tutto sono 6 le donne 5 in maggioranza ed una in minoranza alle quali il sindaco ha donato dei fiori), mentre Presidente del Consiglio è stato eletto con 13 voti (su 17 totali) il dott. Adolfo De Angelis che torna a ricoprire questo ruolo dopo dieci anni, vice Silvana Vitelli. Dopo la procedura della convalida degli eletti che è durata del tempo in quanto il consigliere di minoranza Armando Conti ed i rappresentanti dei 5 Stelle locali avevano sollevano (quest’ultimi con una lettera) dei dubbi sull’eleggibilità del Sindaco essendo anche presidente del Valmontone Hospital e di Fabrizio De Castris AD dell’ASP, il sindaco ha annunciato le deleghe ed ha confermato che anche gli altri consiglieri di maggioranza ma anche i non eletti della lista Insieme Artena Rinasce avranno dei ruoli importanti all’interno dell’amministrazione nei prossimi anni. Ecco la nuova Giunta. Loris Talone - Vice Sindaco con deleghe al Bilancio, Entrate e Agricoltura; Ileana Serangeli - Lavori Pubblici, Contenzioso Legale Ezio Pompa – Sport, servizi sociali, Turismo, Attività Produttive Carlo Scaccia - Urbanistica, Espropri, Patrimonio, Usi Civici; Alessandra Bucci - Cultura, Pubblica Istruzione, Ambiente e Commercio. “Sarò il sindaco di tutti – ha spiegato al numeroso pubblico Felicetto Angelini - anche degli astenuti (circa il 25%) perché questa gente deve essere partecipe e deve tornare a fare politica. Garantirò la massima trasparenza degli atti, anche se le deleghe consentono alla giunta di svolgere un lavoro fino al 95 %, ma ci sarà la massima trasparenza su tutto. Oggi si vive un dramma sociale come non si era mai vissuto prima e le cose da fare per migliorare la nostra città sono molte. Innanzitutto, dovremo rivedere la gestione del parcheggio a pagamento nel centro urbano, usciremo dall’ASP e daremo avvio alla raccolta differenziata anche se ci sono 4 milioni di euro da pagare e ridaremo dignità al nostro centro storico”. In seguito, si è passati ad eleggere la commissione elettorale: Silvana Vitelli e Pompa Costantino per la maggioranza e Domenico Pecorari per la minoranza. Supplenti: Armando Conti, Centofanti Sara e Imperioli Diamanti Marco per la minoranza. In chiusura è stato comunicato che sabato prossimo alle 10 verrà presentato una nuova applicazione per dispositivi mobile e non per portare Artena nel futuro e nell’era di internet. Giancarlo Flavi
Video Popolari

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento