Boville Ernica, giovane di 25 anni trovato morto dentro la sua auto, è giallo

Il corpo senza vita del ragazzo è stato ritrovato nella tarda serata odierna. Sul posto le forze dell'ordine che stanno provvedendo a raccogliere informazioni e testimonianze per cercare di ricostruire le ultime ore di vita del giovane

Giovane di venticinque anni ritrovato morto all'interno della sua auto in località Serola a Boville Ernica, il secondo tragico decesso in meno di 24 ore dopo quello di questa mattina a PontecorvoLa vettura si trovava in un stradina vicino alla vecchia miniera. Ancora sconoscite le cause di  questo decesso. Sul posto il medico legale ed i carabinieri  della locale stazione che hanno provveduto a raccogliere informazioni e testimonianze per ricostruire le ultime ore di vita del giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora sconosciute le cause del decesso

Ancora sconosciute le cause del decesso. Non è escluso che già da domani il sostituto procuratore titolare delle indagini possa richiedere l'esame autoptico sulla salma. La notizia della morte del 25enne si è allargata a macchia d'olio nel giro di poco tempo. Numeorsi i messaggi di cordoglio su facebook da parte di quelle persone che conoscono la familglia dello sventurato ragazzo.

Ecco chi è il ragazzo trovato morto. In auto anche un fucile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento