Alatri, preso l’uomo che ha lanciato il petardo allo stadio ferendo una persona

Un gesto assurdo che ha provocato il ferimento del dirigente del Ferentino Zera. Il 38enne del posto è stato denunciato e gli verrà dato il daspo

L’episodio di domenica scorsa dello scoppio violento del petardo che durante la partita di calcio tra l’Alatri ed il Ferentino che aveva ferito il dirigente di quest’ultima società sportiva Marcello Zera in poche ore aveva fatto il giro del web. Stamattina in carabinieri della stazione di Alatri dopo serrate indagini hanno individuato l’uomo che l’ha lanciato. Si tratta di un 38enne di Alatri già censito per reati inerenti agli stupefacenti, che è stato denunciato in stato di libertà per “lancio di oggetti pericolosi durante manifestazione sportiva” e “lesioni personali” e verrà proposto anche per il provvedimento di D.A.S.P.O.

Il dirigente giudicato  guaribile in sette giorni

Lo scoppio del petardo, avvenuto a circa 10 metri dalla panchina della squadra ospite, come accennato in alto ha provocato lo stordimento del team manager del Ferentino, che trasportato presso il locale ospedale “San Benedetto” per le cure del caso è stato giudicato guaribile in sette giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Roma, le pagelle: Ciano superlativo. Male Goldaniga. Salamon macchia una prestazione perfetta

  • Sport

    Frosinone-Roma 2-3, quanta sfortuna per i giallazzurri: Dzeko regala all'ultimo respiro una vittoria immeritata ai suoi

  • Cronaca

    Maltempo, crolla un muro che uccide due uomini: ecco chi sono le vittime (foto)

  • Sport

    Frosinone-Roma, la diretta testuale della partita!

I più letti della settimana

  • Fiuggi, litiga con la moglie, le strappa i vestiti di dosso e la lascia nuda nel cortile di casa

  • Omicidio Mollicone, si stringe il cerchio attorno al figlio del maresciallo. Incastrato dalle perizie

  • Ferentino, camion si ribalta sulla rampa dell'autostrada. Chiuso l'accesso in direzione sud

  • Ferentino, muore ed i "parenti serpenti" gli svuotano l'appartamento, ma il giudice li punisce

  • Roccasecca, botte da orbi alla moglie ed alla giovane figlia anche davanti ai carabinieri

  • Anagni, trovato privo di vita all’interno della sua concessionaria di auto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento