Carpineto Romano, apprezzamenti a Roma per il distretto socio sanitario

Il 22 aprile ’15, presso l’Aula Consiliare “Giorgio Fregosi”, a Palazzo Valentini, della Città Metropolitana di Roma Capitale, è avvenuta la presentazione del Rapporto sulla condizione sociale del territorio della Provincia di Roma: elementi di...

Il 22 aprile ’15, presso l’Aula Consiliare “Giorgio Fregosi”, a Palazzo Valentini, della Città Metropolitana di Roma Capitale, è avvenuta la presentazione del Rapporto sulla condizione sociale del territorio della Provincia di Roma: elementi di analisi e pianificazione nei Distretti Socio-Sanitari Anni 2012-2014.

Il nostro Distretto è stato oggetto, insieme a tutti gli altri Distretti della Provincia di Roma, della ricerca, mettendo a disposizione, attraverso l’Ufficio di Piano, il materiale dei Piani di Zona e dando il suo contributo per un’analisi dei bisogni sociali del territorio e della metodologia di programmazione e progettazione distrettuale.

Il Rapporto offre un quadro d’insieme delle strategie di intervento adottate dai Distretti attraverso le risorse messe a disposizione dal Fondo Nazionale delle Politiche Sociali e un’analisi dei fenomeni che caratterizzano l’intervento sociale relativamente ai bisogni rilevati, ai servizi, ai progetti avviati sul territorio nonché alle azioni innovative poste in essere, al fine di rilevare i tratti distintivi della condizione sociale nelle diverse aree di governance territoriale ed una funzione di supporto alla valutazione dei progetti attraverso la proposta di indicatori di qualità efficienza ed efficacia.

Nel Rapporto vengono sottolineati gli aspetti innovativi e differenti, nell’ambito dell’analisi della progettazione del nostro Piano di Zona che sintetizza gran parte degli strumenti di innovazione, in particolare nell’ambito di innovazione nell’area funzionale a supporto della pianificazione, programmazione e controllo; nell’area dell’erogazione e gestione dei servizi sociali e nell’area di informazione a supporto del cittadino e degli Operatori Sociali quali:

- attivazione dei Tavoli Tematici (annuale);

- la reportistica dei servizi;

- la consistente produzione di strumenti comunicativi (sito web, brochure dei servizi, opuscolo “Distretto in cifre”, Guida ai servizi per immigrati, giornate di studio “Pensare WelFare Sociale”).

In particolare, nell’analisi dei sistemi di valutazione dei Piani, il nostro Distretto è citato in quanto detentore di uno strumento che si rivela sempre più adeguato… che ha a che fare con l’Osservatorio Sociale dell’ufficio di Piano, il quale predispone tra le altre funzioni, il Piano di monitoraggio e valutazione dei servizi del Piano, con l’obiettivo di analizzare da un punto di vista quali-quantitativo, i servizi attivi del Piano di Zona testandone la qualità.

Tale Rapporto rappresenta un’ulteriore conferma del grande lavoro svolto dal nostro Distretto che ha ben lavorato con l’obiettivo di assicurare servizi e prestazioni efficaci ed efficienti ed in grado di dare una risposta adeguata ai bisogni sociali, costruendo una politica del benessere rivolta a tutti i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento