Carpineto Romano,  Carella (Pd); pericolo animali vaganti in strada, Prefetto intervenga

Sugli animali vacanti in generale a cominciare dagli  Altipiani di Arcinazzo, e soprattutto per quelli vacanti sulla Carpinetana, in territorio di Carpineto Maenza e Segni, ormai sono un pericolo costante, nonostante la segnalazione di pericolo...

Sugli animali vacanti in generale a cominciare dagli Altipiani di Arcinazzo, e soprattutto per quelli vacanti sulla Carpinetana, in territorio di Carpineto Maenza e Segni, ormai sono un pericolo costante, nonostante la segnalazione di pericolo fatte installare sia prima che dopo Carpineto Romano, interviene con una dura noto l’on. Renzo Carella, che partito lancia e resta contro il Prefetto di Roma, chiede un energico intervento perché ormai il caso sta superando tutti i limiti della civile convivenza e soprattutto si sta mettendo a repentaglio la vita dei cittadini.

Animali che scendono dalla montagna, che tutti sanno di chi sono, ma che non avendo segnali di riconoscimento vivono alla stato brado e troppo spesso sconfinano sulla pubblica strada creando panico tra gli automobilisti, anche se avvisati, se esce una bestia di questa che pesa 4-5 quintali all’improvviso pur andando piano c’è sicuramente l’impatto.Finora sono state distrutte decine di autovetture.

Poi adesso come se non bastasse, nel periodo del Pallio alla Carriera, le mucche sentendo i sapori di quanto si stava cucinando alla fraschetta stavano addirittura per sfondare la porta di una di questa. Quindi è legittimo lo sfogo e soprattutto la netta presa di posizione dell’On. Renzo Carella, costretto, suo malgrado a transitare quotidianamente su quella strada per recarsi in parlamento ed ecco la diffida al prefetto di Roma: "Ormai non è più rinviabile una decisione forte e decisa in merito alla situazione degli animali che vagano senza controllo nei territori della provincia di Roma e soprattutto nei comuni di Carpineto e Segni: ci sono stati episodi gravi di aggressione da parte di tori nel centro abitato di Carpineto". Lo dichiara, in una nota, il deputato del Pd, Renzo Carella.

"L'incolumità dei cittadini e degli automobilisti è a rischio: è chiaro che si sta configurando un problema di protezione civile - aggiunge Carella- Il prefetto di Roma, più volte sollecitato dal

sindaco di Carpineto per mettere in campo un'ordinanza per la cattura e per l’abbattimento di questi animali, continua a non decidere e si sta assumendo una gravissima responsabilità- prosegue il parlamentare -Presenterò un’interrogazione parlamentare e chiederò un incontro al prefetto per assumere decisioni definitive perché la situazione è veramente intollerabile", conclude il deputato del Pd.

Giancarlo Flavi

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento