Cassinate, raffica di furti. Ladri di rame messi in fuga da un vigilantes

Prese di mira quattro abitazioni a Cassino, Cervaro e Sant'Elia. Portata via una cassaforte contenente due fucili. A Villa Santa Lucia una banda di malviventi ha tentato l'assalto all'impianto fotovoltaico

Non hanno risparmiato abitazioni ed aziende. Ladri in azione tra Cassino, Cervaro, Sant'Elia e Villa Santa Lucia. In quest'ultimo Comune tempestivo e risolutivo è stato l'intervento di un vigilantes della Urban Security che ha notato uno strano via vai all'interno dell'impianto fotovoltaico ed ha dato l'allarme ai Carabinieri.

La fuga a piedi

I ladri, che stavano rubando rame, sono dovuti fuggire a piedi, tra i boschi ed abbandonare l'auto, una vecchia Mercedes, e il materiale prelevato fino a quel momento. La macchina, con targa polacca, è stata sequestrata e sarà ora passata al setaccio dai militari del Ris.

Il furto di oro e gioielli

E se a Villa Santa Lucia il furto è stato sventato, a Cervaro, Cassino e Sant'Elia, i ladri sono stati più fortunati. Sono riusciti a portare via oro, gioielli e persino una cassaforte contenente anche due fucili. Ai proprietari delle abitazioni 'ripulite' non è restato altro che chiamare i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento