Cassino, a spasso per le vie del centro con un 'piede di porco', denunciato un giovanissimo

La Polizia ha bloccato il 19enne mentre, a bordo della sua vettura, percorreva via Gaetano Di Biasio. L'arnese è stato sequestrato

La Squadra Volante del Commissariato di Cassino, nel transitare in via Gaetano di Biasio, ha fermato ed identificato un giovane, un 19enne che girava in auto con un 'piede di porco' dalla lunghezza di 52 centimetri. L’arnese è stato sequestrato ed il ragazzo denunciato.
La Polizia di Stato ricorda che “senza giustificato motivo, non possono portarsi, fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa, bastoni muniti di puntale acuminato, strumenti da punta o da taglio atti ad offendere, mazze, tubi, catene, fionde, bulloni, sfere metalliche, nonché qualsiasi altro strumento non considerato espressamente come arma da punta o da taglio, chiaramente utilizzabile, per le circostanze di tempo e di luogo, per l'offesa alla persona”.