Cassino, abusivismo edilizio: denunciati un ex tecnico del Comune e un imprenditore

I Carabinieri del capitano Ivan Mastromanno hanno accertato che il funzionario aveva omesso di controllare se il titolare di un'attività commerciale avesse tutte le autorizzazioni

Un ex funzionario dell’Ufficio Tecnico, in qualità di pubblico ufficiale e un imprenditore cassinate sono finiti nei guai per omesso controllo e abuso edilizio. Secondo quanto accertato dai militari del capitano Ivan Mastromanno, l'ex funzionario non avrebbe vigilato sulla concessione temporanea rilasciata a suo tempo all'imprenditore – violando l’Art. 27 del DPR 380/2001. Il 62enne invece è stato denunciato poiché sprovvisto del “permesso a costruire” e della relativa autorizzazione del Genio Civile. Il pensionato, infatti, ha realizzato una Tensostruttura in ferro con copertura in plastica, di 672 mq nonché i sottonotati manufatti, tutti ancorati al suolo mediante fondamenta e basamento in cemento; un box in ferro, plastica e legno di mq. 7.50; 5 gazebo in ferro, legno e copertura in plastica, totale di mq. 51.50; 1 gazebo in ferro e rivestimento copertura in plastica, di mq. 15.20; 1 box ad uso deposito in ferro e rivestimento in plastica, di mq. 15.40, contenente materiali ed attrezzi edili; 1 box ad uso bagno, in ferro e rivestimento in lamiera zincata, di mq. 2.50; 1 box prefabbricato ad uso ufficio, in ferro con rivestimento in plastica, di mq. 24.75; 1 capanno/box ad uso espositivo, di mq.46.50. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento