Cassino, allarme bomba in tribunale, controlli lampo delle forze dell'ordine

Una chiamata anonima al 112 ha fatto scatto scattare il protocollo di messa in sicurezza. Carabinieri, Vigili del Fuoco e Polizia in azione. Nessun ordigno è stato trovato

Una chiamata anonima al 112 ha segnalato la presenza di un ordigno all'interno del tribunale di Cassino. L'allarme è scattato poco dopo le nove di questa mattina quando i Carabinieri unitamente al personale della Polizia Giudiziaria presente nel palazzo, hanno attivato la procedura di messa in sicurezza. In pochi minuti sul posto sono arrivati gli uomini del capitano Ivan Mastromanno unitamente ai Vigili del Fuoco ed alla Polizia. L'intero stabile è stato controllato e nessun ordigno è stato rinvenuto. L'allarme è rientrato in pochi minuti e le udienze non hanno avuto alcun rallentamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento