Cassino, scardina una finestra ed entra in casa della ex per minacciarla di morte

Arrestato un stalker 47enne colto sul fatto dai carabinieri della locale stazione

Ha scardinato una finestra della casa dove vive l’ex compagna ed è entrata all’interno per minacciarla di morte. L’ennesimo atto persecutorio è costato però tanto ad un stalker 47enne di Cassino. L’uomo, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, è stato fermato nell’abitazione dai carabinieri e denunciato ed ora dovrà rispondere di violazione di domicilio e danneggiamento.

L'ultimo di una lunga serie

Tale episodio è solo l’ultimo di una serie reiterata di atti vessatori e persecutori che l’uomo ha messo in atto nei confronti dell’ex-coniuge nell’ultimo mese. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento