Cassino, controlli antidroga in una scuola, alla villa comunale ed alla stazione ferroviaria

La polizia di Stato ha fermato 96 persone. In località via Cerro Antico identificate e allontanate 2 prostitute

La Polizia di Stato di Cassino unitamente alle unità cinofile di Nettuno, hanno effettuato numerosi controlli antidroga. In particolare gli agenti del Commissariato di Cassino hanno controllato una scuola superiore della città Martire, senza riscontrare anomalie.

I controlli alla stazione ferroviaria

Successivamente i controlli sono stati effettuati presso la stazione ferroviaria e la villa comunale. È stato denunciato un giovane cittadino nigeriano per rifiuto di fornire i propri documenti agli agenti, lo stesso è stato trovato in un appartamento in largo Molise, dove si trova unitamente ad altri connazionali.

L'allontanamento di due prostitute

Nel pomeriggio gli agenti hanno arrestato e sottoposto alla detenzione domiciliare, una donna di Cassino del1965 perché colpita da un provvedimento dell'autorità Giudiziaria, per una condanna definitiva ad un anno e mezzo. Sono stati svolti controlli con il Reparto prevenzione crimine di Roma sia in città che in periferia e sono stati controllati 96 persone e 2 cds e il località via Cerro Antico identificate e allontanate 2 prostitute.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento