Cassino, Dragonetti batte Striscia: ispettori dell'Asl al palazzo Lena

La situazione igienico-sanitaria denunciata dai residenti del palazzo all'inviato Jimmy Ghione ha trovato una svolta dopo la denuncia presentata in Procura dall'imprenditore

La Asl in via Mulattiera Lena

Ispettori dell'Asl in via Mulattieri Lena per accertare il reale stato di degrado di un palazzo che ospita profughi. A presentare denuncia in Procura e quindi ottenere l'ispezione è stato Niki Dragonetti che da settimane, con comunicati stampa e diretta video, denuncia lo stato di degrado e precarietà igienico santaria dello stabile dove vivono cittadini italiani e dove risiedono anche stranieri. L'abbandono di rifiuti da parte dei profughi ha dato vita ad uno stato dei luoghi altermente compromesso e con criticità evidenti. Vermi e ratti ovunque. I cittadini disperati avevano chiesto ed ottenuto la presenza dell'inviato di 'Striscia la notizia' Jymmi Ghione che era riuscito a strappare una promessa al sindaco ed ai responsabili della cooperativa: provvederemo a pulire tutto. Oggi l'arrivo dell'Asl.

a breve aggiornamenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Magicland, dal 10 luglio con lo spettacolo Aquarium il lago si animerà con delfini, squali e balene

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento