La Polizia impone l'alt e un trafficante abbandona l'auto carica di droga e fugge

E' accaduto l'altra mattina lungo la corsia nord dell'A1. La vettura trasportava 50 chili di marijuana probabilmente destinata al mercato del nord Italia. All'interno rinvenuti importanti elementi che hanno consentito alla Procura di avviare le indagini

Una macchina, una Nissan X Train, che sfreccia lungo la corsia nord dell'A1 e che viene intercettata dalla Polizia Stradale. Quando gli agenti impongono l'alt al conducente questi, invece di mostrare i documenti, fugge tra le campagne. Questa è la scena a cui hanno assistito i poliziotti della sottosezione A1 di Cassino che ieri mattina si sono trovati a dover perquisire una macchina apparentemente vuota ma invece carica di marijuana sopra i 5o Kg (foto in alto). Il conducente si è sono dileguato tra le campagne ma hanno lasciato all'interno dell'abitacolo oltre che l'ingente carico di sostanza stupefacente diretto  molto probabilmente nel nord anche degli elementi che sono ritenuti importanti e che sono ora al vaglio della Procura. La Nissan imbottita di 'erba' è intestata ad un cinese residente a Trento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento