Cassino, giovane beccato con la droga in casa pronta per essere venduta

Il ragazzo nonostante fosse agli arresti domiciliari, continuava a spacciare dalla sua abitazione

Non si fermano i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri di Cassino che nelle ore scorse hanno sorpreso un 29enne del posto, già posto agli arresti domiciliari e con precedenti specifici, con 36 gr di marijuana in casa e con il materiale per il confezionamento. Espletate formalità di rito l’uomo veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

Tale attività comunque rientra in una più articolata programmazione di servizi preventivi disposti dal Comando Compagnia di Cassino nell’ambito della sfera di competenza finalizzata a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, spesso effettuate con l’ausilio di unità cinofile di Roma Ponte Galeria nell’esecuzione di perquisizioni domiciliari nei confronti di soggetti già gravati da reati specifici nonché nei confronti di persone sottoposte alle misure degli arresti domiciliari per la commissione di analoghi reati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento