Cassino, giovane beccato con la droga in casa pronta per essere venduta

Il ragazzo nonostante fosse agli arresti domiciliari, continuava a spacciare dalla sua abitazione

Non si fermano i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri di Cassino che nelle ore scorse hanno sorpreso un 29enne del posto, già posto agli arresti domiciliari e con precedenti specifici, con 36 gr di marijuana in casa e con il materiale per il confezionamento. Espletate formalità di rito l’uomo veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

Tale attività comunque rientra in una più articolata programmazione di servizi preventivi disposti dal Comando Compagnia di Cassino nell’ambito della sfera di competenza finalizzata a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, spesso effettuate con l’ausilio di unità cinofile di Roma Ponte Galeria nell’esecuzione di perquisizioni domiciliari nei confronti di soggetti già gravati da reati specifici nonché nei confronti di persone sottoposte alle misure degli arresti domiciliari per la commissione di analoghi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Sora, incidente all'alba, distrutta la fontana di piazza Garibaldi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento