Cassino, fiamme nel tribunale: corto circuito partito da un condizionatore

Momenti di panico nella sede di via San Marco. Sul posto i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri. Tanta paura ma nessun danno

Le fiamme sono partite da un condizionatore ad aria calda. In pochi minuti la sede del tribunale di via San Marco a Cassino, nel sud della provincia di Frosinone, è stata invasa dal fumo. Paura tra dipendenti, avvocati e cittadini. Fortunatamente il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha congiurato il peggio. Sul posto anche i Carabinieri. 

La situazione tornata alla normalità

Dopo il pronto intervento dei vigili del fuoco che hanno spento il piccolo incendio partito dal condizionatore e dopo alcuni minuti che il fumo è uscito dalla struttura pian piano, verso le 10 e 30, la situazione è tornata alla normalità con la ripresa delle attività nelle varie aule del Tribunale di Cassino. Tanta paura ma per fortuna disagi limitati e nessun danno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento