Cassino, fuga in auto e tra i campi per evitare i carabinieri, arrestato

Un 33enne residente a Piedimonte San Germano ha seminato il panico lungo via Casilina e poi nelle campagne circostanti il casello A1. Bloccato dopo un lungo inseguimento.

Ha forzato un posto di blocco dei carabinieri, ha tentato la fuga per le campagne di Piedimonte San Germano, ha seminato il panico nel centro del paese e quando i militari sono riusciti a bloccarlo, lui un 33enne ucraino, ha iniziato a sferrare pugni e calci. E' stato arrestato.

I fatti

L'uomo che percorreva via Volla a bordo di una vettura, l'altra notte, alla vista dei militari che gli hanno imposto l'alt, ha accellerato dirigendosi verso il centro abitato di Piedimonte San Germano, inseguito dai Carabinieri e una volta giunto, sulla Casilina, la imboccava a folle velocità, in direzione di Cassino e contromano percorreva una rotonda. Qui alcuni automobilisti, per evitarlo, sono stati costretti ad accostare in una cunetta. 

La fuga verso il casello A1

Nel corso dell’inseguimento, nonostante l’uso dei lampeggianti e sirene dei militari, il 33enne, una volta affiancato, con una brusca sterzata colpiva nella fiancata destra l’autovettura militare al fine di farla uscire fuori strada e sfuggire al controllo, continuando la fuga verso il casello autostradale di Cassino, venendo successivamente bloccato solo quando lo stringevano verso una cunetta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La corsa a piedi nelle campagne

Una volta fermata la corsa dell’auto,l'ucraino, nel tentativo di darsi alla fuga, ha aggredito con pugni e calci i carabinieri. L’arrestato, dopo essere stato accompagnato presso l’ospedale di Cassino per essere sottoposto ad esame alcolemico al quale si rifiutava categoricamente, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima. I carabinieri rimasti feriti hanno riportato lesioni guaribili in una decina di giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, contagi in discesa in Ciociaria. Oltre a due malati oncologici, deceduto un paziente della Città Bianca

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento