Cassino, a tutta velocità in A1 con un’auto rubata. Fermato dalla polizia

L’uomo è stato bloccato e la macchina è stata restituita al proprietario residente a Roma

Anche di notte non si fermano mai i controlli del personale appartenente alla Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, verso le ore 02.40, intercettava un’utilitaria Fiat Panda viaggiare a forte velocità in direzione Napoli, Km 679 nel comune di San Vittore.

L’anomalia

Nonostante la scarsa visibilità, gli operatori, dopo aver raggiunto il mezzo, riuscivano a notare un’anomalia sulla portiera lato guida, che induceva ad effettuare un controllo più accurato. Il veicolo  aveva completamente il blocchetto accensione manomesso con parte del cruscotto divelto; rinvenuti arnesi utilizzati a tal fine.

Il tentativo di fuga

Il conducente, un quarantenne partenopeo, dopo un’iniziale tentativo di fuga, consegnava i propri documenti di identità e veniva deferito all’Autorità Giudiziaria. Avvertito l’ignaro legittimo proprietario che aveva lasciato la vettura in un parcheggio della capitale e che ha ringraziato gli  agenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Maltempo, in arrivo vento forte e neve sulle colline della Ciociaria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento