Cassino, è morta la piccola Dalia, ventisette giorni dopo la madre, Serena Pezzella

La bellissima bambina di due anni e mezzo si è spenta, dopo settimane di agonia, presso il policlinico 'Gemelli' di Roma dov'era stata trasferita in elicottero. Nel terribile impatto della Lancia Y contro un tir aveva riportato lesioni gravissime

Ventisette giorni di agonia e poi la resa. Il cuoricino di Dalia Russo, angioletto biondo di due anni e mezzo, ha smesso di battere alle 12.30 presso il reparto di rianimazione del policlinico 'Gemelli' di Roma. La bambina, figlia di Ezio Russo, stimatissimo parrucchiere di Cassino, lo scorso 11 luglio era rimasta gravemente ferita nel drammatico incidente stradale costato la vita alla madre Serena Pezzella di 36 anni. Lo schianto tra la Lancia Y, condotta dalla ragazza originaria di Pontecorvo, e un tir era avvenuto lungo la superstrada Cassino-Atina nei pressi dello svincolo per l'ospedale 'Santa Scolastica'.

Il dramma

Dalìa era stata estratta agonizzante dai medici dell'Ares 118 e più volte rianimata sul posto, era stata poi trasferita in elicottero a Roma. Qui per 27 giorni il padre, i nonni e tutti coloro che l'hanno conosciuta ed amata, hanno sperato in un miracolo. Le lesioni riportato a seguito dello schianto sono state però troppo gravi da far credere in un'eventuale ripresa della piccola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini 

I carabinieri della Compagnia di Cassino, coordinati dal capitano Ivan Mastromanno, da quasi un mese stanno indagando per cercare di ricostruire l'esatta dinamica di un incidente assurdo e per certi versi inspiegabile. Il magistrato Emanuele De Franco, titolare del fascicolo, per questo motivo ha disposto nei giorni successivi alla morte di Serena Pezzella, l'autopsia ed ha nominato un consulente per accertare le cause che hanno portato all'impatto dell'utilitaria contro il tir. L'autista del mezzo è indagato per 'omicidio colposo'. Un atto dovuto per consentire agli inquirenti di svolgere le indagini necessarie a fare chiarezza su questa tragedia della strada.

Il video e le immagini del drammatico incidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento