Cassino, movida 'di follia': un arresto e quattro denunce

Un transessuale brasiliano dal balcone di casa ha mostrato le parti intime ai passanti, compresi tre bambini mentre un giovane è evaso dai domiciliari per trascorrere la serata in un bar

E' evaso dagli arresti domiciliari ai quali era stato sottoposto per poter trascorrere il sabato sera in un bar di piazza Labriola in compagnia degli amici. Un 21enne di Pignataro Interamna, che credeva di farla franca, non ha tenuto conto di un apposito servizio di osservazione predisposto dal capitano Ivan Mastromanno nelle vie del centro. E' stato riconosciuto dai militari in borghese all’interno di un bar molto frequentato durante la movida del fine settimana. Quando ha capito di essere stato scoperto ha provato a dirigersi con tutta fretta verso il parcheggio antistante la piazza Labriola. Qui ad attenderlo una macchina condotta da un conoscente, un 21enne. Inutile il tentativo di fuga. Sono stati infatti raggiunti e bloccati. L'evaso è stato nuovamente arrestato e condotto nuovamente ai domiciliari mentre il 21enne, oltre che ad essere stato denunciato per favoreggiamento, è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il brasiliano nudo sul balcone

Ha mostrato le parti intime ai tanti passanti, compresi dei bambini che si sono trovati a transitare sotto le sue finestre. La performance di un transessuale brasiliano non è passata inosservata ai carabinieri che stavano effettuando un posto di blocco poco lontano. Il sud americano è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Nell'ambito della stessa attività di servizio i militari hanno denunciato altre e due persone per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento