Cassino, parcheggi a pagamento per i disabili, arriva la soluzione

L'incontro tra il sindaco Salera e la società Publiparking ha portato ad una soluzione: saranno aumentati gli stalli riservati ai portatori di handicap

I parcheggi riservati ai disabili saranno potenziati in tutta la città, da 71 fino a 108. Questo per consentire a chi è in possesso del regolare tesserino di poter sostare senza pagare. Così l'Amministrazione Comunale ha messo la parola fine alle polemiche dei giorni scorsi. Decine di disabili si era ribellati alla decisione della società che si occupa della gestione dei parcheggi, di far pagare la sosta anche a chi risulta essere portatore di handicap. "Come annunciato nei giorni scorsi abbiamo incontrato la società Publiparking per fare un punto dopo questi primi giorni di sperimentazione nella città di Cassino rispetto al servizio delle strisce blu - ha spiegato il sindaco Salera. All’incontro, era presente anche il nuovo comandante della Polizia Municipale di Cassino Giuseppe NunziataMaria Cristina Tubaro che nel corso dei giorni scorsi aveva segnalato delle problematiche concrete, in particolare per il parcheggio dei disabili. Come amministrazione abbiamo richiesto alla società gestore dei parcheggi che si ponessero in atto, da subito, tutte le iniziative possibili per risolvere le problematiche che sono emerse nei giorni scorsi, sempre rispettando quella che è l’impostazione del codice della strada e il rispetto delle leggi".

La denuncia

Nessuna multa fino al 1 febbraio

"Le sanzioni ai cittadini saranno rinviate, a partire dal 1 febbraio per dare maggiori informazioni agli utenti e per formare meglio gli ausiliari. Verrà inoltre fatta una verifica puntuale per due mesi delle presenze dei tagliandi nelle strisce blu da parte della polizia municipale e degli ausiliari - prosegue ancora il primo cittadino -. Nei prossimi due mesi, per i disabili le prime due ore saranno gratuite nelle strisce blu, attivabile con disco orario. I prossimi due mesi saranno infatti utilizzati per verificare l'autenticità dei 2000 permessi oggi presenti perché è chiaro che 2000 permessi in una città di 36.000 abitanti è un numero enorme. Per i prossimi due mesi la zona b sarà accessibile per i disabili con abbonamento".

Piazza Miranda gratis il sabato

"Dalle ore 8 alle ore 14 del giorno di sabato, giorno di mercato, la zona intorno all'area parcheggio di piazza miranda, sarà parcheggio libero, come lo era nella vecchia gestione - conclude Salera -. E’ inutile sottolineare che saremo quotidianamente a disposizione dei cittadini per gestire questo passaggio delicato della nostra città, con un cambiamento importanti delle abitudini, ma siamo anche soddisfatti di questo lavoro tra società civile, amministrazione e società gestore, per un migliore servizi ai cittadini, con una attenzione particolare a quelli svantaggiati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Valmontone-Artena, violento scontro tra autocisterna ed una macchina. Traffico in tilt su via Ariana

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento