Cassino, derubato in pieno centro del Rolex, vittima è Antonio De Luca

L'ex politico e imprenditore affermato è stato avvicinato da una donna in piazza Green che in pochi istanti l'ha aggredito. Inutile l'inseguimento a piedi. Ad attenderla c'era un complice. È caccia ai malviventi

piazza Green

Aggredito e derubato in pieno giorno e in pieno centro a Cassino. Vittima dell'azione delinquenziale è stato l'imprenditore informatico Antonio De Luca che nel pomeriggio si è visto strappare via dal polso l'orologio Rolex dal valore di seimila euro.

I fatti

De Luca, ex esponente politico e titolare di un'avviata società che gestisce siti web aveva appena lasciato il suo ufficio di piazza Green diretto a casa quando è stato avvicinato da una donna, con cadenza spagnola, che gli ha chiesto dove fosse via Zamosch. Neanche il tempo di alzare il braccio per fornire l'indicazione che la malvivente è entrata in azione. Con una mossa fulminea ha strappato l'orologio ed è scappata. Inutile l'inseguimento che lo stesso Antonio De Luca ha messo in atto per raggiungerla e bloccarla. Ad attendere la ladra c'era un'auto condotta da un complice. I due sono attivamente ricercati dalla Polizia alla quale è stato chiesto aiuto dalla vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amaro sfogo

"Non posso pensare di essere rimasto protagonista di un gesto tanto vile e nella mia città, in pieno centro e in pieno giorno. Non posso credere che Cassino sia arrivata a questi livelli di insicurezza - ha spiegato De Luca -. Piazza Green a quell'ora è piena di bambini che escono da scuola e di gente". L'imprenditore per precauzione è stato condotto in ospedale dove non hanno riscontrato nessun danno ma solo un forte stato di choc. Poi è andato in Commissariato a formalizzare la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Maxi blitz all’alba, trovati chili di droga. Nei guai una decina di spacciatori

  • Il 2 giugno i funerali di Guglielmo Mollicone. Oggi l'anniversario della morte di Serena

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento