Cassino, rubati undici fucili, proiettili e una pistola all'interno di una villa

Il furto è avvenuto nella tarda mattinata di oggi in località Antridonati nella frazione di Sant'Angelo in Theodice

Undici fucili, proiettili e una pistola, sono stati rubati nella tarda mattinata di oggi in località Antridonati nella frazione di Sant'Angelo in Theodice a Cassino. Un furto durato meno di venti minuti che ha visto portare via anche danaro e gioielli

Il proprietario di casa, un collezionista di armi, non appena scoperto il furto ha allertato i carabinieri. Sul posto stanno ora lavorando i militari della Compagnia di Cassino e del Nucleo Operativo. Gli uomini del tenente Massimo Di Mario stanno visionando le immagini del sistema di videosorveglianza. Questo per arrivare a capire chi possa aver messo in atto un furto così importante e se possa essere stato commesso su commissione. Tutte le armi erano regolarmente denunciate e custodite in sicurezza. Nella villa sono state ritrovate anche numerose impronte digitali che saranno ora inviate agli esperti del Ris.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento