Cassino, terzo Rolex sfilato dal polso: derubato il titolare del gruppo Shopping

Il commerciante stava percorrendo piazza Corte quando è stato avvicinato da una donna che con la scusa di ricevere indicazioni è riuscita a prendere l'orologio

E tre... la ladra di Rolex ha mietuto un'altra vittima. Questa volta a finire nella rete della maliarda, ben vestita e con accento sud americano, è stato un notissimo commeciante, Claudio Dell'Ascenza, avvicinato in piazza Corte. Stessa tecnica, stesso copione. La donna si è avvicinata per chiedere un'informazione e con grande scaltrezza è riuscita a sfilare il prezioso orologio dal polso dell'uomo che, quando si è accorto del furto, non ha potuto far altro che chiedere l'intervento dei carabinieri. 

Il tentativo andato a vuoto

La malvivente, che entra in azione con un complice che l'attende in auto con il motore acceso, in via De Nicola, aveva tentato di avvicinare un altro noto commerciante, Ciro Rivieccio, titolare dell'avviato negozio di calzature 'Mori e Bozzi'. L'uomo che però ha capito le brutte intenzioni di quella che sembrava essere una gentile donzella, non è sceso dalla macchina e soprattutto ha chiamato i carabinieri. La donna si è dileguata in pochi istanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I precedenti

La paranza del Rolex in tre giorni a Cassino ha compiuto tre furti. Collaudata la tecnica della donna elegante e bella ma svampita che in palese difficoltà chiede aiuto al prescelto (perchè il sospetto è che le vittime vengano studiate). Il primo furto è avvenuto in piazza Green, il secondo in via Marconi e il terzo (almeno in base alle denunce presentate) in piazza Corte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, boom di decessi in provincia di Frosinone tra gli ormai 315 casi positivi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento