Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

Un testo breve, in inglese maccheronico, fa da sfondo ad immagini della Rocca Janula e dell'abbazia di Montecassino tra 'canne' fumanti, natiche al vento e commenti da Gialappa's

'Benvenuti a Casino, it's a beautiful city'. Il testo della canzone rap che sta spopolando sul web grazie ad un video, è praticamente questo. Una sequenza di poche parole che vengono ripetute come una litania su immagini della Rocca Janula, dell'abbazia di Montecassino e uno scorcio di panorama. Il tutto mentre il cantante nigeriano Noma Wyz 'vola' natiche al vento, su una sedia. Non solo (magari fosse solo quello). Il Bob Marley de noiantri, che confonde la Rocca Janula con Rocca d'Evandro, mentre intona (stona) il canto, viene immortalato a 'fumare' una canna.

L'ironia del web

Tra vagoni carichi di pendolari (devono aver studiato bene il fenomeno i suoi agenti) che scendono a 'Casino' e strade brulicanti di persone. Un testo decisamente singolare e che in poche ore ha superato le tremila visualizzazioni. Un inno all'accoglienza quello più volte sottolineato dal rapper che invita tutti a venire a 'Casino'.

Ovviamente non sono mancate le polemiche e sui social si è scatenato un dibattito farcito di battute esilaranti e di commenti satirici. Il primo su tutti quello lasciato in calce al video (nella foto). C'è poi che paragona il 'fratello africano' al menestrello e maestro di fama internazionale Donato Rivieccio. Tra realtà e fantasia. Tra divertimento ed ironia una cosa è certa: 'Casino è una bela città'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento