Castro dei Volsci, mega rissa tra 10 giovani. Individuati e denunciati dai carabinieri

Il violento alterco è avvenuto in località Madonna del Piano ed i ragazzi sono stati scoperti grazie anche all’utilizzo delle immagini delle telecamere di sicurezza

Scatenano una rissa in Località Madonna del Piano di Castro dei Volsci e poi si danno alla fuga, ma dopo qualche giorno vengono rintracciati e denunciati. Stiamo parlando di ben 10 giovani: 3 donne e 7 uomini, dell’età compresa tra i 20 ed i 39 anni, di cui quattro residenti a Castro dei Volsci, due a Pofi, due a Pastena, uno a Frosinone ed uno a Ceprano.

Le indagini dei carabinieri

I carabinieri, dopo aver ascoltato alcuni testimoni e visionato i filmati delle telecamere pubbliche e private, sono riusciti ad identificarli. Nel corso della mega rissa, consumatasi nel giro di brevissimo tempo, fortunatamente, solo 2 ragazzi riportarono lesioni levi giudicate guaribili in 4 giorni. Inoltre, ricorrendone i presupposti di legge, le sei persone deferite non residenti in  Castro dei Volsci, sono stati proposti alla Questura di Frosinone per l’applicazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento