Ceprano, banditi in fuga per le campagne finiscono con l'auto fuori strada

I carabinieri da ieri sera stanno dando la caccia a tre malviventi che prima di mettere a segno diversi colpi all'interno di appartamenti avevano rubato la vettura. Al suo interno tutto il materiale per eseguire i furti

Banditi in fuga per le campagne di Ceprano. Da ieri notte tre malviventi che avevano visitato numerose case in via San Manno sono ricercati dai carabinieri. Prima di mettere in atto il loro disegno criminoso i tre banditi avevano rubato una vettura. L'auto, un’Audi A3 con targa tedesca, oltre che servire per scappare era stata utilizzata per caricare tutta la refurtiva. Ma qualcosa è andato storto e la banda dopo aver messo a segno numerosi colpi è stata costretta a darsi alla fuga.

Le ricerche dei carabinieri un fossato 

Mentre cercavano di scappare a gran velocità i tre malfattori sono usciti fuori strada. La macchina (foto in alto) che ha terminato la sua corsa in un fossato è stata abbandonata. I banditi, complice la pioggia battente di ieri sera sono riusciti a scappare per le campagne. I carabinieri di Ceprano da ieri sera hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo.

La refurtiva e gli strumenti per lo scasso

All’interno dell’auto è stata trovata una vera e propria “officina mobile” per lo scasso: 1 cesoia lunga 90 cm; 1 mazzuola lunga 90 cm; 2 flex con nr. 3 dischi; 2 piedi di porco; 1 pinza e 1 chiave esagonale; 2 borsoni, 2 zainetti e 3 paia di guanti; 1 chiave inglese lunga cm 30;  varie punte  di trapano modificate; 6 radioline portatili marca ofen. Il veicolo ed il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento