Ceprano, fanno esplodere il bancomat della BpC e si danno alla fuga

Quattro delinquenti hanno provato a mettere a segno il colpo nel cuore della notte per poi fuggire a bordo di un'Audi Q5

Una forte esplosione nel cuore della notte che ha svegliato i residenti di via Aldo Moro a Ceprano. Così forte che in un primo momento si pensava fosse crollato un palazzo, poi la scoperta. Quattro malviventi hanno fatto saltare il bancomat della Banca popolare del Cassinate, fuggendopoi a bordo di un'Audi Q5 di colore bianco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pontecorvo unitamente a quelli della stazione di Ceprano. È caccia ai delinquenti.

In un primo momento si pensava che i quattro fossero riusciti ad arraffare il bottino, ma la notizia è stata poi smentita. Sembrerebbe infatti che l'allarme e il sistema di sicurezza del bancomat li abbia messi in fuga prima che essi abbiano potuto portare a segno il colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento