Cassinate, denuncia il furto dell’auto per prendere i soldi dell’assicurazione

La truffa messa in atto da un 41 enne della zona è stata smascherata dai carabinieri della stazione di Pontecorvo

Oramai per non pagare le tasse ci si inventa veramente di tutto. Nelle ore scorse un uomo residente a Ceprano, nel sud della provincia di Frosinone, è stato denunciato per simulazione di reato dai carabinieri della stazione di Pontecorvo.

Era stato proprio quest’ultimo, un 41 enne di origini rumene residente in città ad andare nei giorni prima di Natale in caserma per denunciare il furto della sua auto. L’uomo nella denuncia aveva dichiarato di aver subito il furto della sua autovettura che era stata lasciata chiusa a chiave sotto la propria abitazione.

I carabinieri dopo una lunga serie di indagini hanno scoperto che l’uomo, invece, si era inventato di sana pianta il furto in quanto l’auto aveva un fermo amministrativo da parte dell’agenzia delle entrate ma sulla stessa vi era un’assicurazione per furto e quindi l’uomo pensava di riuscire a recuperare dei soldi da questa “operazione” che però non è andata a buon fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento