Ceprano, 28enne arrestato per spaccio di droga

Operazione congiunta di Polizia e Finanza che hanno dato esecuzione all'ordine di custodia cautelare in carcere

Continua senza sosta il lavoro repressivo dei militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Frosinone e degli agenti della Squadra Mobile dello stesso capoluogo. Dopo l’arresto dell’incensurata ed insospettabile commerciante sorana, avvenuto a Fontana Liri lo scorso 24 gennaio, nel pomeriggio di ieri è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un soggetto ciociaro per violazione alla normativa sugli stupefacenti. L'uomo, destinatario dell’ordinanza che porta la firma del Giudice delle Indagini Preliminari della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, è stato rintracciato a Ceprano e dopo le formalità di rito ristretto agli arresti presso il proprio domicilio.

Questa ulteriore operazione a dimostrazione dell’incessante e continua presenza di poliziotti e finanzieri su tutto il territorio della provincia, tende a contrastare il diffusissimo fenomeno dello spaccio di stupefacenti. L’impegno congiunto della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato continua a dare ottimi risultati e non dà tregua a chi, al contrario, tenta di arricchirsi illegalmente attraverso lo spaccio di sostanze stupefacenti, a scapito della salute dei cittadini di ogni età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento