Ceprano, vende 12 bombole di gas illegali. Denunciato un 28enne

L’uomo era titolare di un’officina meccanica e rivendita di ricambi auto in un comune limitrofo

Nella giornata di martedì a Ceprano i carabinieri della locale Stazione, unitamente al personale del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Roma, nell’ambito di una attività investigativa richiesta dal Ministero dell’Ambiente circa la verifica della gestione di impiego di gas florurati ad effetto serra, hanno deferito in stato di libertà un 28enne residente in un comune limitrofo, già censito per reati contro il patrimonio e la persona, perché resosi responsabile del reato di ricettazione.

Le bombole di gas

Gli operanti hanno accertato che l’uomo, titolare di un’officina meccanica e rivendita di ricambi auto della zona, deteneva e aveva posto in vendita, tramite un sito internet, n° 12 bombole di gas refrigerante del tipo R134, generalmente utilizzato per la ricarica dell’aria condizionata delle macchine, in assenza degli specifici requisiti e della documentazione attestante la regolare provenienza.

(foto di archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • "Mia madre umiliata da un infermiere prima di morire" la drammatica denuncia sul web

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento