Ceprano, botte alla mamma perché gli nega i soldi per la droga

Ancora una brutta storia di violenze familiari terminata con un arresto

Ancora una volta dobbiamo raccontarvi una storia di violenze familiari che alla base hanno situazioni di degrado legate all’abuso di sostanze stupefacenti. La vicenda è avvenuta a Ceprano dove un 40 enne del posto è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della mamma.

Le minacce

L’uomo nel corso del tempo con ripetuti atti di intimidazione e minacce, aveva tentato di farsi consegnare dalla povera dona 2.000 euro per l’acquisto di sostanza stupefacente. All’atto del controllo l’uomo, che continuava ad inveire contro la madre e a volerla colpire, si scagliava contro i Carabinieri che cercavano di trattenerlo, opponendo resistenza.

L’arresto

L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva associato alla Casa Circondariale di Frosinone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Roma-Cassino, 50 persone al lavoro per ripristinare la linea ferroviaria. Grossi disagi anche nella giornata di lunedì 25

  • Cronaca

    Cassino, esce dal teatro e viene preso a bottigliate in testa da un adolescente ubriaco

  • Cronaca

    Si rifiuta di fornire i suoi documenti ed aggredisce i carabinieri, arrestato

  • Attualità

    Parte il servizio civile, tanti giovani a disposizione dei più deboli

I più letti della settimana

  • Paliano, terminato il blitz delle forze. Ecco cos'è successo

  • La forza di Elide la bimba ciociara che vive attaccata ad una macchina

  • Paliano, arrestato un 58enne del posto per l'incendio di un centro benessere e per riciclaggio

  • Roccasecca, ferroviere investito e ucciso da un treno. Linea bloccata e forti ritardi (foto)

  • Roccasecca, è Assuntino Di Nardi il ferroviere travolto e ucciso da un treno

  • Cassino, società del gas in 'odor di truffa', arrestato noto imprenditore (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento