Cervaro, dopo gli arresti eccellenti, indagati per voto di scambio anche due giovani del posto

La Procura contesta al sindaco Angelo D'Aliesio arrestato ieri insieme all'ex vice sindaco, ad un assessore, ad un tecnico comunale ed un imprenditore anche di aver promesso posti di lavoro in cambio di preferenze elettorali

Il comune di Cervaro

Avrebbero ottenuto un posto di lavoro in cambio di preferenze elettorali. Nell'inchiesta 'malaffare', che ieri ha portato all'arresto del sindaco di Cervaro, Angelo D'Aliesio, dell'ex vice sindaco ed attuale assessore Gino Canale, dell'assessore all'Ambiente Vincenzo Ricciardelli, del tecnico comunale Enzo Pucci e dell'imprenditore Alfredo Coratti, sono indagati anche due giovani residenti in paese.

Le indagini

La procura contesta loro il reato di 'voto di scambio'. Un'indagine, quella portata avanti dai Carabinieri Forestali del Gruppo di Frosinone, coordinati dal colonnello Giuseppe Lopez e dal maggiore Vitantonio Masi, che ha consentito di far emergere un presunto giro di corruzione nel comune di Cervaro. I reati contestati al primo cittadino ed a tutti gli altri arrestati (hanno ottenuto tutti la detenzione domiciliare) sono collegati ad una gara d'appalto, probabilmente truccata, per l'affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Le immagini della giornata degli arresti

Una serie di irregolarità denunciate alla Procura hanno portato il magistrato Emanuele De Franco ad avviare una serie di verifiche e riscontri ieri sfociati nei cinque provvedimenti detentivi. Il sindaco D'Aliesio e gli altri componenti della Giunta coinvolti sono difesi dagli avvocati Sandro Salera e Paolo Marandola. Nella mattinata di venerdì avranno inizio gli interrogatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento