Colleferro, crisi KSS: “ancora non è arrivato il momento del de Profundis”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Va bene la denuncia della evidente azione di depauperamento di insediamenti produttivi dal nostro territorio, cosi i Consiglieri Tiberi, Talone, Ferretti, Lepri e Scursatone ma  noi non ci sentiamo  di intonare il De...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Va bene la denuncia della evidente azione di depauperamento di insediamenti produttivi dal nostro territorio, cosi i Consiglieri Tiberi, Talone, Ferretti, Lepri e Scursatone ma noi non ci sentiamo di intonare il De Profundis della KSS e dell’intera realtà industriale colleferrina che negli anni ha sempre avuto la forza di rigenerarsi anche di fronte a crisi più gravi dell’attuale. Ricordiamo come dopo la cessazione dell’attività del polo industriale di Colleferro per quanto riguarda l’industria degli armamenti e non solo, l’avveduta politica dell’allora Giunta Moffa consentì una puntuale riconversione proprio con le modalità che molti auspicano ora. Bene fa quindi l’Amministrazione Cacciotti a riproporre oggi quelle stesse tematiche supportandole con argomentazioni forti con l’intento di creare nuovamente interesse per un sito industriale che tante soddisfazioni ha dato a Colleferro e all’intera area Lepina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento