Esperia, domani l'ultimo saluto a Mariano, Isabella e Gianni. Sarà lutto cittadino

I funerali si svolgeranno alle ore 10.30 nella chiesa di San Pietro Apostolo in piazza Consalvo. A celebrare la funzione sarà don Bruno Palazzo.

Mariano, Isabella e Gianni Paliotta

L'ultimo gesto d'amore di mamma Flora. I funerali dei suoi due ragazzi si terranno unitamente a quelli del padre, che li ha ucciso a colpi di pistola, nel sonno. Esperia si prepara ad affrontare l'ultimo atto di una tragedia infinita che ha scosso non solo il piccolo paese dei monti Aurunci ma l'Italia intera. Domani alle 10.30 nella chiesa di San Pietro Apostolo in piazza Consalvo verrà dato l'addio a Mariano ed Isabella, di 27 e 19 anni  ed al padre Gianni Paliotta. L'uomo, nella mattinata di martedì 21 agosto, ha assassinato i due ragazzi e poi si è tolto la vita. A sfuggire alla follia recondita del ferroviere in pensione è stata Flora Ciferri, insegnante di 50 anni, madre e moglie delle tre vittime.

Lutto cittadino

Il sindaco Giuseppe Villani ha proclamato il lutto cittadino mentre tutti gli eventi estivi in programma sono stati annullati. Come annullata la presenza della banda musicale 'Giulio Terilli' ha annullato la partecipazione ad un festival in provincia di Verona. Lo stesso primo cittadino ha predisposto l'ordinanza che prevede lo svolgimento del servizio di ordine pubblico che vedrà la presenza oltre che dei carabinieri anche della Polizia Municipale e della Protezione Civile di Esperia.

Le indagini

Venerdì 24 agosto presso l'obitorio del 'Santa Scolastica' di Cassino si è svolta l'autopsia che ha confermato i sospetti degli investigatori. E' stato Gianni Paliotta a sparare ai figli e poi a togliersi la vita nella cameretta dove i ragazzi dormivano. La presenza di piombo, antimonio e bario sulle sue mani, sui capelli e sulle unghie attesta che è stato lui a premere il grilletto. Due colpi per ogni ragazzo. Uno per lui. Il magistrato Roberto Bulgarini Nomi, titolare dell'inchiesta, ha anche nominato un perito balistico.

Il fatto

La strage è avvenuta in un'antica palazzina di Corso Vittorio ad Esperia. In base ad una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri del comando provinciale di Frosinone e dai colleghi della Compagnia di Pontecorvo, Gianni Paliotta ha atteso che la moglie Flora uscisse per la passeggiata mattutina e una volta solo in casa, avrebbe ucciso i figli mentre dormivano. I ragazzi appena tornati da una vacanza in Salento erano stanchi e quindi non si sono accorti di nulla. Sono passati dal sonno profondo al sonno eterno in un istante. A scoprire quanto accaduto è stata la donna che ha chiesto aiuto e poi è sprofondata in uno stato di choc che ha costretto i medici al ricovero nel reparto di psichiatria del 'Santa Scolastica' di Cassino.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento