Morto l’operaio ciociaro caduto da un tetto di una ditta nel vicentino

Leandro Caprarelli è deceduto in ospedale dove era arrivato in gravissime condizioni dopo un volo di cinque metri

Leandro Caprarelli è deceduto a poche ore di distanza dal ricovero presso l’ospedale di Santorso (in provincia di Vicenza). L’uomo 34enne di Esperia nel sud della provincia di Frosinone era un operaio di una ditta specializzata nella manutenzione degli impianti fotovoltaici che nella giornata di lunedì era rimasto vittima di gravissimo incidente sul lavoro a Malo nell'azienda Marmi De Marchi di via Barsanti.

Per cause in corso di accertamento – come riporta vicenzatoday.it - verso le 10 di ieri, l’uomo che lavorava per una ditta esterna, è caduto da un'altezza di cinque metri mentre stava lavorando su di un impianto fotovoltaico. 

Immediato l'intervento del Suem, anche con l'elisoccorso, ma a causa dei numerosi traumi non è stato possibile trasportare subito in elicottero il ferito in ospedale. I medici hanno quindi stabilizzato l'uomo all'interno dell'ambulanza per poi procedere al ricovero nel nosocomio di Santorso, dove il giovane era arrivato in gravissime condizioni.

Sul posto a Malo i vigili del fuoco, carabinieri e personale dello Spisal per i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento