Cassino, l'ex gli 'prende' la casa appena comprata e lui distrugge tutto, denunciato

Si è conclusa con danni ingenti all'arredo la protesta di un uomo disperato

Carabinieri e Polizia

Prima la protesta pacifica davanti lo stabile di via Enrico De Nicola dove, fino a qualche settimana fa viveva con la moglie ed i figli. Poi quando ha capito che la donna non intendeva retrocedere un passo dalla sua posizione, ha aspettato che uscisse di casa, è entrato e distrutto tutto quello che si parava davanti al suo cammino. Ad allertare le forze dell'ordine, polizia e carabinieri, sono stati i vicini che spaventati da tutto quel fracasso hanno pensato al peggio. Quando le pattuglie del commissariato e quelle della Compagnia dei Carabinieri sono arrivate sul posto l'uomo aveva già fatto 'tabula rasa' dell'appartemento e di tutto l'arredo. E' stato denunciato per 'danneggiamento'. L'irruzione non è che l'epilogo di una vicenda familiare che vede come protagonista lui e l'ex moglie. La donna, stando al racconto del professionista, considerato un uomo mite e perbene, gli avrebbe negato di vedere i figli dopo la separazione e dopo che il giudice ha assegnato a lei ed ai piccoli, l'appartamento comprato da poco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento