Ferentino-Anagni, notte di fuoco sul monte Barano. Valori sopra la media delle PM10

Un incendio ha distrutto vaste aree tra i due comuni. Le centraline Ancler per il rilievo delle polveri sottili hanno registrato picchi di aumento nel corso dell’evento a Pantanello e Tufano

Foto di archivio

Un vasto incendio nella notte tra martedì e mercoledì 11 settembre ha distrutto un’ampia porzione del monte Barano nel comune di Ferentino ma ai confini con quello di Anagni nella parte centrale della Ciociaria. Un’incendio che si è sviluppato nella zona di vado Rosso con le fiamme che in pochissimo tempo si sono sviluppate su una vasta area spinte dal vento. Il lavorio dei vigili del fuoco del comando provinciale è durato tutta la notte e nella prime ore della mattina è stato necessario anche l’intervento dei mezzi aerei. I carabinieri, intanto stanno cercando di capire l’origine del rogo che molto probabilmente potrebbe essere doloso.

I valori fuori la media

“L’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia, in merito l’incendio del 10 settembre nel territorio tra Ferentino e Anagni – spiega in una nota il Dott. Giovambattista Martino –  comunica che  le centraline Ancler per il rilievo delle polveri sottili hanno registrato picchi di aumento nel corso dell’evento. In particolare nella località Pantanello si sono registrati valori di 92mc/m3 di PM 10 alle ore 21:42, con un valore massimo di 124 mc/m3 alle ore 23:20. Nella mattinata odierna dalle ore 8:20 si registrano invece a Tufano valori superiori alla norma con picco massimo alle ore 8:40 di 72mc/m3. Si rammenta che il valore massimo istituzionale italiano è di 50mc/m3. Si ritiene utile la comunicazione dei dati rilevati, per rappresentare, ai cittadini tutti, la condizione ambientale nell’immediato”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento