Vende un telefonino online ma si "dimentica" di spedirlo, ferentinate rinviato a giudizio

Ad essere raggirato è stato un 25enne di Chieti che aveva risposto all'annuncio su un sito di e-commerce. Il giovane aveva pagato lo smartphone ricaricando una Postepay

Aveva messo un annuncio sul portale "Subito.it" per vendere il suo telefonino Samsung a 150 euro. Un prezzo allettante che aveva  richiamato l'attenzione di un 25 enne di Chieti che aveva risposto all'annuncio. Il venditore, G.G. di 30 anni residente a Ferentino si era fatto caricare il denaro sulla sua Post pay. L'acquirente dopo aver saldato il conto aveva aspettato l'arrivo del pacco per posta. Ma nonostante il pagamento effettuato del cellulare nemmeno l'ombra. Soltanto dopo qualche mese il venticinquenne aveva realizzato di essere stato truffato. Così aveva presentato denuncia nei confronti del ferentinate presunto imbroglione. Nei giorni scorsi l'uomo, difeso dall'avvocato Giuseppe Lo Vecchio  è  stato rinviato a giudizio con l'accusa di truffa.

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Con la moto contro un’auto, muore il 38 enne Giampaolo Tummolo nel giorno di San Lorenzo

  • Mangiano crema avariata in un ristorante, sette intossicati

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento