Fiuggi, aggredisce l’ex compagna con una mazza chiodata in un parcheggio

Scena da film davanti ad un centro commerciale della città termale nel pomeriggio di domenica: L'uomo poi è stato rintracciato e denunciato

Dopo una serie di messaggi minacciosi è passato dalle parole ai fatti ed ha aggredito violentemente l’ex compagna con una mazza ferrata in un parcheggio di un centro commerciale di Fiuggi. La vicenda è emersa dopo che nella tarda serata di domenica, presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Fiuggi, si presentava una donna di anni 41, residente nella cittadina termale, la quale denunciava che alcuni istanti prima era stata vittima di una violenta aggressione fisica da parte del suo ex compagno.

Gli sms minacciosi

La donna in sede di denuncia ha dichiarato che l’uomo, dopo averle inoltrato numerosi sms minacciosi per l’intera serata, l’aveva aggredita nei pressi del parcheggio di un centro commerciale di Fiuggi,ove la stessa si era fermata per alcuni istanti, a bordo della sua autovettura.

L’aggressione

In particolare, il suo aggressore, un uomo di anni 45, residente in un paese del circondario, appena notata la presenza della donna, l’aggrediva violentemente, utilizzando anche di una mazza ferrata e, nel contesto, le strappava con violenza il cellullare dalle mani per poi allontanarsi. 

Il ritrovamento dell'uomo

L’aggressore, rintracciato alle prime luci dell’alba di oggi, è stato denunciato per i reati di lesioni e rapina e sono in corso ulteriori accertamenti al fine di stabilire se la donna abbia subito altre aggressioni da parte della stessa persona. Allo stesso, inoltre, sono state ritirate, a scopo cautelativo, le armi da lui detenute legalmente nella sua abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento