Compra uno smartphone on-line ma viene preso in trappola ed aggredito

Nel momento in cui esibisce le  banconote,  con gesto fulmineo, il venditore gli strappa di mano i soldi e si da alla fuga, aiutato da complici che, armati di spranghe di ferro,aggrediscono il malcapitato

Un 37enne sta navigando su internet quando la sua attenzione viene attirata da un messaggio postato su Facebook da un suo conoscente, che proponeva la vendita di un cellulare a prezzo scontatissimo.L’uomo mostra interesse per quell’ “affare” e prende contatti con l’improvvisato intermediario. L’acquirente, in compagnia di sua moglie, in stato di gravidanza, si reca all’appuntamento, ignaro che quell’incontro diventerà, ben presto, una trappola.

L'aggressione

Nel momento in cui esibisce le banconote,  con gesto fulmineo, il venditore la vendita gli strappa di mano i soldi e si da alla fuga, aiutato da complici che, armati di spranghe di ferro,aggrediscono il malcapitato. Ma l’incubo per il 37enne non è ancora finito.  Un nuovo tranello, è stato escogitato ai suoi danni: un altro “incontro” violento lo aspetta. Sorpreso alle spalle, viene nuovamente  malmenato da due persone; una di queste è sempre quel fantomatico intermediario. La vittima, che ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari, richiede l’intervento della Squadra Volante della Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

I poliziotti ricostruiscono l’accaduto: il rapinatore è un noto pregiudicato residente nel capoluogo; nel giro di brevissimo tempo  è intercettato e arrestato, con l’accusa di rapina aggravata. Proseguono le indagini per dare un nome ai complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere con il collo di una bottiglia

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento