Lo fermano per un controllo, aggredisce i carabinieri e si dà alla fuga

L’uomo, dopo un rapido inseguimento, è stato arrestato dai carabinieri. Due militari sono dovuti ricorrere alle visite mediche in ospedale

Lo fermano ad un controllo stradale perde le staffe ed aggredisce i carabinieri e ne manda due in ospedale. Questo quanto accaduto in mattinata a Frosinone e che ha visto protagonista D. S. 41enne di Monte San Giovanni.

La fuga ed il fermo

L’uomo è stato immediatamente inseguito e rintracciato poco dopo, nascosto  tra i palazzi ubicati in Corso Lazio. Tuttavia, per niente intenzionato a consegnarsi ed armatosi di un bastone, adoperava ulteriore violenza verso i militari riuscendo a guadagnarsi nuovamente la fuga, fino alla definitiva cattura avvenuta in questa via Monti Lepini alle successive ore 09.30, dopo circa un’ora, durante la quale i Carabinieri di Frosinone avevano predisposto una vera e propria coperura a tappeto dell’intero quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto e la perquisizione

La perquisizione personale effettuata nell’immediatezza, ha consentito di rinvenire 3 dosi di cocaina, motivo per cui sarà anche segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti. Nel corso degli accertamenti veniva riscontrato, altresì, che l'uomo guidava il Fiat Doblo, per altro privo di assicurazione R.C.A., con patente revocata. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto innanzi alla competente Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento