Inseguimento ed arresto su via Casilina. In carcere in pluripregiudicato cacciato dall’Italia

Giornata movimentata per gli agenti della Squadra Volante di Frosinone che in Via Bellini hanno fermato un uomo con un coltello lungo 19 centimetri

Sono le tre circa della notte scorsa, quando una pattuglia della Squadra Volante intercetta una BMW che a forte velocità percorre via Casilina nord direzione Frosinone. Dopo un breve inseguimento, l’auto viene fermata: identificati gli occupanti. Arrestato il conducente che è un noto pluripregiudicato 38enne albanese.

Non poteva rientrare in Italia

Per l’uomo risulta, infatti, in atto un divieto di “reingresso” sul territorio nazionale fino al 2022, dopo l’accompagnamento  coatto alla Frontiera nel 2017, quando una “task force” della Polizia di Stato aveva permesso di catturarlo, con il  ripristino della misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio italiano e dall’area Schengen. A suo carico  numerosi reati: spaccio, rapine, furti in abitazione, violenza.

In giro con un coltello di 19 cm

Sempre nella giornata di lunedì gli agenti della Squadra Volante di Frosinone perlustrando una nota zona di spaccio – via Bellini - nella parte bassa del capoluogo hanno intercettato un uomo che alla vista della Polizia si da precipitosamente alla fuga, cercandosi di nascondere tra le auto in sosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente fermato, viene identificato: è un 25enne dell’hinterland frusinate con a carico un Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone e con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio. L’uomo dovrà rispondere di violazione del provvedimento oltre che  per porto abusivo di arma da taglio : dopo la perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di 19 cm. Una denuncia per violazione del Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone è scattata anche per un 29enne, nel corso di controlli in via Don Minzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento