Tenta di forzare la gettoniera di un autolavaggio ma viene arrestato dalla polizia

Qualche ora prima sempre gli agenti delle volanti avevano arrestato un altro uomo che si intrufolato in un’auto parcheggiata vicino al conservatorio

Doppio arresto in poche ore da parte del reparto volanti della Polizia di Frosinone. Nella nottata un 30enne del capoluogo, con diversi precedenti specifici per reati contro il patrimonio, è stato bloccato in piena notte nei pressi di un distributore della zona bassa della città mentre tentava di forzare con un arnese metallico la gettoniera dell’autolavaggio self service.

La fuga

Alla vista della squadra volante il giovane tentava la fuga ma anche in questo caso la prontezza degli operatori permetteva di trarlo in arresto nella flagranza di reato.

Il tentato furto di un’autovettura

Durante l’ordinario controllo del territorio, nel primo pomeriggio era giunta su linea 113 una richiesta di intervento nei pressi del locale conservatorio, in Viale Michelangelo, dove era stato avvistato un individuo con fare sospetto nelle adiacenze del parcheggio del plesso. Immediato l’arrivo della volante che lo ha intercettato. Si tratta di un 48enne pluripregiudicato, in trasferta da Roma, che si era appena introdotto all’interno dell’abitacolo di una Golf. Bloccato nella flagranza è stato tratto in arresto dagli operatori per furto aggravato su autoveicolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento