Venerdì la consegna dei libretti universitari ai 10 studenti – detenuti nel carcere di Frosinone

Interverranno il direttore dell’Istituto Penitenziario, Dott.ssa Teresa Mascolo, il Garante dei Detenuti della Regione Lazio, Stefano Anastasia e per l’Univ. Di Roma “Tor Vergata”, il Prof. Sergio Bernardini

Quando la cultura entra nei carceri è sempre una bella notizia. Venerdì 18 Maggio alle ore 10, presso la Casa Circondariale di Frosinone, in via Cerreto, verrà celebrata per la prima volta la consegna dei libretti universitari ai 10 studenti-detenuti iscritti all’Università di Roma “Tor vergata”, ai Corsi di Laurea di Lettere e Filosofia e per la prima volta in Italia di Scienze Motorie.

Gli ospiti

Interverranno, tra gli altri, il direttore dell’Istituto Penitenziario, Dott.ssa Teresa Mascolo, il Garante dei Detenuti della Regione Lazio, Stefano Anastasia e per l’Univ. Di Roma “Tor Vergata”, il Prof. Sergio Bernardini, Presidente del Corso di Laurea in Scienze Motorie e il Prof. Fabio Pierangeli, responsabile per il Dipartimento di studi di Lettere e Filosofia.

L'impegno  dell'università di Tor Vergata

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” è impegnata da oltre dieci anni nella missione di portare lo studio universitario all’interno degli Istituti Penitenziari e da un anno, grazie all’impegno delle Direzioni che si sono succedute, al sostegno del Garante Regionale del Lazio e al supporto del volontariato delle associazioni Idee in Movimento e Gruppo Idee, ha avviato due corsi di Laurea anche presso la Casa Cicondariale di Frosinone, portando così un piccolo vento di speranza e di impegno tra i corridoi e le sbarre del carcere.

Dieci in totale gli iscritti che stanno studiando e sostenendo i primi esami.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento