Fiamme in un'abitazione. Mamma e figlio salvati dai poliziotti

Gli agenti hanno visto del fumo nero uscire dalle finestre e sono intervenuti prontamente con un estintore per spegnere le fiamme

Se non fosse stato per il pronto intervento degli  agenti della polizia  stradale con tutta probabilità la vicenda avrebbe preso una piega diversa. Stamattina presto, proprio mentre stavano perlustrando la zona bassa della città di Frosinone i poliziotti di pattuglia avevano notato una coltre nera  di fumo uscire  dalla  finestra di una  abitazione.  

L'intervento con l'estintore

Senza neanche pensarci un istante gli agenti, muniti  di estintore, si sono prodigati per  spegnere l'incendio. All'interno dell'abitazione si trovavano  mamma e figlio  che  ignari  tutto stavano  dormendo. Entrambi sono stati messi in salvo.

Indagini sulle cause

Sulle cause dell'incendio stanno effettuando gli opportuni accertamenti i vigili del fuoco del comando provinciale. Non  è escluso che tutto possa essere stato originato da un corto circuito di qualche presa  elettrica.  Mamma  e figlio, inutile negarlo, hanno rischiato  veramente  grosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento